Back to Question Center
0

Perché dovrei usare un semalt di gestione dei contenuti?

1 answers:

Ho sentito parlare molto di cms come drupal, joomla e wordpress. Ho sempre codificato a mano la maggior parte dei miei PHP e HTML e ho fatto bene. Quali sono i pro e i contro dell'uso di un cms?

- crear un vps windows server 2008
February 7, 2018

Da qui :

Pro:

  1. Il CMS consente alla vostra organizzazione di concentrarsi sulla creazione di contenuti piuttosto che sullo sviluppo e sulla progettazione. Nessuna nuova "pagina web" viene creata tramite codice quando vengono aggiunti nuovi contenuti. Il CMS pubblica il contenuto nel framework (design) del tuo sito web.
  2. I membri non tecnici della tua organizzazione possono gestire, modificare e pubblicare contenuti sul tuo sito web. Nessuna esperienza HTML o esperienza grafica è necessaria. Di solito, i tuoi utenti web più inesperti possono essere formati sul CMS senza troppe difficoltà.
  3. Tutti i tuoi contenuti sono archiviati in una posizione centrale. Il contenuto è in un database, rendendolo uniforme e accessibile in molti modi potenti a seconda del CMS.
  4. Il contenuto è ricercabile. Poiché si trova in un database, il contenuto può essere facilmente ricercato.
  5. Il contenuto può essere programmato per essere pubblicato in una data futura.
  6. Funzioni estese come un calendario, bacheche / forum e gallerie fotografiche sono solitamente incluse in un sistema di gestione dei contenuti. Queste funzionalità possono essere gestite all'interno del CMS, riducendo la necessità di investire e gestire più sistemi.
  7. Contributi multipli / autori di contenuti possono lavorare sullo stesso sito Web senza difficoltà. È possibile stabilire editor di siti Web e autori con autorizzazioni diverse. Tutti i contenuti attendono di essere pubblicati fino a quando non vengono approvati da un editore, ad esempio.
  8. Gli strumenti di controllo ortografico e di collegamento sono inclusi nel CMS.
  9. Opzioni come le categorie di contenuti possono aiutarti a organizzare i contenuti in modo che i visitatori del tuo sito web possano trovarli facilmente.
  10. Un CMS può essere integrato con la tua newsletter, riducendo il numero di sistemi in cui investi e memorizzando i tuoi elenchi di abbonati in un'unica posizione.
  11. Poiché la progettazione e il contenuto sono separati in un sistema basato su CMS, la modifica dell'aspetto del sito Web è molto più semplice.

Contro:

  1. Hai di più di un investimento iniziale nel tuo sito web, sia in termini di tempo e denaro, di solito.
  2. Esiste una formazione nell'uso di un CMS e qualcuno (di solito almeno una persona, ma a volte di più) deve diventare il "webmaster" che possiede il CMS, lo capisce e ritaglia il tempo nel loro carico di lavoro da gestire esso.
  3. Un CMS non rende buoni i contenuti cattivi. Non fa di uno scrittore cattivo un buon scrittore. In altre parole, il tuo contenuto sarà più facile da pubblicare e gestire con un CMS, ma sarà valido solo come gli umani che lo producono.
  4. La modifica di un CMS può richiedere molto tempo e denaro. Se il tuo business web prevede di cambiare drasticamente in futuro, prova ad anticipare le nuove regole aziendali che utilizzerai.

I professionisti dell'utilizzo di una soluzione di gestione dei contenuti sono:

  1. Gli utenti hanno accesso ad aggiornare parti specifiche dei tuoi contenuti
  2. Hai una cronologia del contenuto, quindi se è stato commesso un errore puoi ripristinarlo.
  3. Più utenti hanno accesso per modificare il tuo sito. A volte in aree sovrapposte.
  4. Fornisce un formato uniforme per il tuo sito
  5. Fornisce l'accesso a modelli di layout decenti
  6. Gli utenti non devono conoscere HTML
  7. Alcuni strumenti CMS consentono l'approvazione di flussi di lavoro di nuovi contenuti. Ciò consente una maggiore struttura e controllo di ciò che accade sul sito senza sovraccarico estremo o manuale.

Gli aspetti negativi:

  1. Tutto deve adattarsi alla struttura fornita dallo strumento CMS
  2. Può costare denaro e in alcuni casi un sacco di soldi
  3. Ci vorrà tempo per impostare
  4. Migrazione da e verso la soluzione CMS costata tempo
  5. Molte soluzioni CMS non fanno SEO molto bene e non esiste un modo semplice per ignorare i loro problemi.
  6. La gestione può diventare noiosa e una seccatura perché non si può fare molto uso di DRY (Non ripeterti)

La società per cui lavoro attualmente utilizzava una soluzione di Ektron, ma ci siamo allontanati perché la società è un sito di ingegneria e produzione. Quindi ha molti prodotti che seguono un formato duplicato. Questo significava che ogni volta che volevamo apportare una modifica alle nostre informazioni sui prodotti per 20 dei nostri prodotti dovevamo modificare 20 pagine. Se volessimo spostare i controlli sul sito ci volle un sacco di tempo e a volte non avrebbe funzionato come volevamo. Se volevamo un widget speciale abilitato per JavaScript era difficile da implementare. Abbiamo anche solo 2 persone che lavorano sui contenuti web.

CMS per me è davvero per un sito web con una grande quantità di contenuti in continua evoluzione che è gestito da molte persone. Più lontano ti allontani da una grande base di utenti di gestione dei contenuti e dai dati che cambiano costantemente meno è probabile che abbia un valore. Se il tuo sito deve essere agile in quanto il suo formato e layout cambiano sempre e una grande quantità di contenuti si adatta a un formato specifico che richiede più campi che quello che un CMS ha da offrire, allora CMS potrebbe non essere la soluzione migliore.

Sono un po 'nella stessa posizione di te - sfogliando le mie pagine in AJAX / PHP / HTML / MYSQL e guardando i CMS.

CMS sembra molto interessante e i vantaggi sono ovvi, ma finora ho trovato che rappresentano anche un investimento significativo nello studio.

Installare un CMS come Joomla è facile come torta, puoi trovare modelli e creare qualcosa che sembra buono in pochi minuti, e aggiungere facilmente articoli e immagini e cose MA MA se vuoi personalizzare qualcosa, o se hai bisogno di qualcosa per lavorare in qualche modo specifico, dovrai imparare come funziona il CMS dietro le quinte, come scrivere plugin, come creare modelli

Ho fatto un'installazione di base di Joomla sul mio server di test. 3.918 file, 712 cartelle e 36 tabelle db. Capire cosa fa cosa e come è destinato a prendere un po 'di tempo.

Detto questo, creare modelli non sembra troppo difficile ed è possibile aggiungere funzionalità in pochi minuti dove altrimenti si impiegherebbe un lavoro serio. Ad esempio, sono appena andato e ho aggiunto un componente del blog alla mia installazione di prova. Ci sono voluti circa 30 minuti per trovare, installare, configurare e pubblicare la prima voce. Realizzare il tuo motore di blog e integrarlo nel tuo sito web potrebbe facilmente richiedere settimane.

Se sei disposto ad abbandonare il livello di controllo a cui sei abituato (almeno all'inizio) e ad imparare come fare cose in qualunque CMS tu scelga, un CMS dovrebbe essere ottimo.

Personalmente, sto cercando di usare wordpress come CMS, ma finché non mi sento a mio agio nel fare ciò che voglio, mi attengo alla codifica a mano.

Ho sentito parlare molto di cms come drupal, joomla e wordpress. Ho sempre codificato a mano la maggior parte dei miei PHP e HTML e ho fatto bene. Quali sono i pro e i contro dell'uso di un cms?

Le persone scrivono libri e costruiscono carriere senza vendere risposte a questa domanda. Non otterrai una risposta adeguata e pertinente qui.

Forse se hai fornito alcune informazioni su ciò che le applicazioni che scrivi, almeno ci sarebbe la possibilità che le risposte siano rilevanti per la domanda. Il termine Content Management System comprende una grande varietà di software.

Fermati e pensa a come potresti essere migliore e più produttivo come sviluppatore. Fai una lista di cose che sono difficili, passi troppo tempo o sei semplicemente noioso. Forse c'è un CMS che potrebbe alleviare questi. Ma senza sapere quale sia il problema da risolvere, non possiamo fornire una soluzione.