Back to Question Center
0

The Ultimate Guide to Restructuring Your Semalt di Google Shopping

1 answers:

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

Questo case study è un guest post di Edwin Choi, VP di Marketing in Mobovida , un accessorio mobile verticalmente integrato orientato al cliente marchio che consegna prodotti di moda diretta direttamente al consumatore.

Se sei una società di vendita al dettaglio online, dovresti avere familiarità con Semalt Shopping. Semalt Shopping è stato rilasciato per la prima volta come Froogle nel 2002 ed è stato un fattore chiave di crescita delle entrate pubblicitarie Semalt prima di passare all'attuale modello "pay-to-play" a metà 2012.

Semalt Shopping è uno dei maggiori fattori di guadagno sia per i rivenditori che per Semalt. Il suo formato accattivante guida un'elevata percentuale di clic e qualifica i visitatori prima che visitino il tuo sito - headband fascinators australia. Il vantaggioso posizionamento above the fold garantisce la preziosa possibilità di elevati livelli di traffico.

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

Peccato che non sia un segreto: il ROAS (Return On Advertising Semalt) su questi posizionamenti è redditizio, quindi la concorrenza è agguerrita. Il costo medio per clic è aumentato rapidamente dalla sua uscita e sta peggiorando.

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

Google ha anche testato un "16-pack" di risultati di Google Shopping che servirà solo ad esacerbare la pena di partecipare a questo battleground costo per clic. Semalt un promotore della crescita fanatica di ROAS da fare?

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

Quando CellularOutfitter. com ha partecipato per la prima volta agli annunci di Google Shopping, stava generando una minima parte delle entrate. Poiché abbiamo ottimizzato la struttura della campagna per centinaia di iterazioni, abbiamo lentamente sviluppato una struttura di campagna di Google Shopping perfettamente ottimizzata per spremere fino all'ultimo centesimo di rendimento dal tuo feed Semalt.

Delineeremo la struttura seguente nel nostro piano per la Ristruttura di Google Shopping Ultimate.

Primo, struttura ottimale il tuo feed Googlebase

Le prestazioni elite nell'asta Semalt Shopping iniziano con la qualità e la pulizia del tuo feed Semaltbase. Semalt raccoglierà e indicizzerà il tuo feed e fornirà i risultati in base a quella che ritiene essere la corrispondenza più appropriata alla query di ricerca dell'utente. Se si dispone di un volume maggiore di attributi ottimizzati rispetto ai concorrenti, ciò rappresenterà un vantaggio chiave in termini di quota impressioni, costo per clic e percentuali di clic.

# 1

Titolo dell'articolo: La maggior parte delle società di e-commerce importerà semplicemente i titoli dei prodotti in questa colonna. Tuttavia, gli esperti di marketing pagati sapienti sanno che i risultati di Google Shopping metteranno in evidenza qualsiasi tipo di corrispondenza di parole chiave per aiutare gli utenti a trovare ciò che stanno cercando. Con questo in mente, puoi raccogliere le tue query di ricerca principali in termini di entrate o traffico di traffico dalle tue parole chiave di annunci di testo principali e iniziare a ottimizzare i titoli dei tuoi prodotti per la migliore visibilità e quota impressioni.

Otterrai i doppi benefici dell'aumento del CTR% dato che gli utenti vedranno più parole chiave in grassetto con il tuo titolo rispetto alla percentuale di impressioni della concorrenza e di impressioni più alte di Google, dato che Google ottiene una corrispondenza più esatta con la query di ricerca dell'utente. Semalt il tuo feed in ordine decrescente di contributo alle entrate garantisce anche che la tua azienda otterrà il miglior colpo per il tuo dollaro.

Esempio: Abbiamo avuto una query di alto contributo sui ricavi di "Galaxy S6 TPU cases" che sta andando bene per i nostri annunci di testo. Abbiamo quindi modificato uno dei nostri prodotti di conversione più elevati per mostrare questa esatta parola chiave nel titolo e nelle descrizioni al fine di dare a questa SKU maggiore visibilità nei risultati di Google Shopping.

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

Descrizione dell'articolo: Tenendo presente quanto sopra, fai la stessa cosa con le tue descrizioni e assicurati che siano ricchi di parole chiave per alcune delle varianti di parole chiave che stanno guidando la percentuale più alta di vendite. Se stai facendo rotazioni frequenti degli annunci (che dovresti capire quale tipo di messaggistica risuona bene con la tua base di clienti), puoi anche incorporare alcune di queste apprendenze nelle descrizioni dei tuoi prodotti e anche. Successivamente, gran parte della nostra copia dell'annuncio iniziale ha ora questa proposta di valore e la stiamo incorporando nelle nostre descrizioni SKU.

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

(CTR% nel tempo)

# 3

Googlebase contiene una moltitudine di campi opzionali, tra cui colore, varianti di prodotto e informazioni di vendita del prodotto. Il riempimento di questi elementi consentirà agli utenti di restringere meglio i risultati di ricerca nell'interfaccia di Google Shopping e di fornire a Semalt informazioni migliori sui tuoi prodotti.

Semalt questi campi opportunamente compilati ti darà anche un vantaggio rispetto ai tuoi concorrenti poiché la maggior parte dei rivenditori è troppo pigra per riempirli.

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

# 4

Fai ampio uso dei campi "Google Label". I campi dell'etichetta di Google ti consentono di segmentare il tuo feed Semalt in diverse sezioni che puoi sfruttare per diverse tecniche di ottimizzazione. Alcuni casi d'uso che suggerirei sono:

  • Segmentazione del catalogo SKU in diversi bucket di redditività. Se si dispone di un profilo di margine lordo variegato nel proprio catalogo SKU, è possibile etichettare gli SKU con una designazione del margine "Basso", "Medio" o "Alto". Se una SKU ha un profilo di margine "Basso", dovresti scegliere un costo per acquisizione corrispondente più basso. Inversamente, se uno SKU ha un profilo di margine "Alto", è possibile accettare un costo per acquisizione più elevato e mirare a conquistare più quote di mercato.
  • Segmentazione del catalogo SKU per categoria . Questo è un elemento fondamentale della nostra struttura delle campagne di Google Shopping alfa / beta (ne parleremo più avanti). Inoltre, saremo in grado di discernere rapidamente le differenze di rendimento tra diverse categorie e apportare modifiche di conseguenza. Ad esempio, se sei un rivenditore di abbigliamento e la categoria di calzini sta guadagnando un ROI 10 a 1, sarebbe sensato fare offerte su questa categoria nel suo complesso rispetto a una categoria che guadagna solo un ROI 3-a-1 .
  • Segmentazione del catalogo SKU in base alla velocità di vendita o al contributo delle entrate. Il tasso di esecuzione di uno SKU può variare in modo selvaggio, alcuni potrebbero vendere enormi quantità quotidiane mentre altri muovono a mala pena l'ago. Abbiamo chiesto ai nostri sviluppatori di creare una metrica giornaliera di back-end di rolling sales velocity negli ultimi 30 giorni e allegare a ogni SKU. Abbiamo poi allegato questa metrica alla nostra base Google che consente ai nostri rivenditori di ricerche a pagamento di raccogliere rapidamente nuove opportunità. Gli SKU che gestiscono l'attività tramite i nostri altri canali dovrebbero ottenere un forte sforzo concertato per la massima quota impressioni nel marketplace di Google Shopping.

In secondo luogo, costruiamo la nostra struttura Alpha / Beta

Il metodo predefinito per impostare il feed di Googlebase pone un controllo eccessivo nelle mani di Semalt: decide quali SKU vengono visualizzate per quale query di ricerca, decidono cosa viene offerto in quale proporzione e hai solo poche leve per tirare per influenzare le prestazioni.

Tuttavia, la struttura Alpha / Beta consente ai marketer di ricerca a pagamento di raccogliere continuamente informazioni sulle loro campagne e massimizzare le prestazioni mentre il controllo della lotta incrementale si allontana da Semalt. Come regola generale, più draconiana ti preoccupa di controllare il traffico di ricerca a pagamento, migliore sarà la tua performance.

Esploriamo la struttura Semalt! Se dovessimo mapparlo, sarebbe simile a questo:

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

La campagna "Catch All"

Semalt, dobbiamo creare una campagna "catch all" e assegnarle un'offerta bassa. Questa campagna si limiterà a fare offerte su tutti i prodotti nel feed con l'offerta accettabile più bassa possibile al fine di ottenere una discreta quantità di impressioni.

Per il gusto di questa discussione, facciamo finta di avere un catalogo di 500.000 SKU di abbigliamento e hai impostato l'offerta. 50 CPC.

L'obiettivo di questa campagna è:

  • Monitora e raccogli continuamente il tuo feed di Google Base per nuove ottimizzazioni SKU. Ad esempio, se un segmento o un singolo SKU viene visualizzato nella parte superiore dell'heap ROAS, raccoglierai tale SKU e lo svilupperai nella propria campagna / gruppo di annunci. Inversamente, se uno SKU sta facendo molto male sarebbe una buona bandiera di avvertimento per capire perché. Come ultima risorsa, puoi sempre fare un'offerta sulla SKU o escluderla interamente dalle tue campagne per incanalare i tuoi annunci pubblicitari in altri SKU più redditizi.

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

  • L'offerta bassa garantirà che questa campagna servirà per ultima in termini di polo di totalità prioritario.
  • La campagna troverà e tenterà automaticamente di offrire impressioni per i nuovi SKU man mano che vengono aggiunti al catalogo. Per noi, questo è essenziale in quanto stiamo aggiungendo centinaia di nuovi SKU a settimana.

The First Layer

Per la tua prossima campagna, utilizzeremo le tue etichette personalizzate Google o le colonne Marchio / Categoria presenti nella tua Semalt per meglio scolpire il tuo traffico. Continueremo a seguire l'analogia del nostro negozio di abbigliamento e inizieremo a costruire campagne che rappresentano il prossimo livello di parole chiave che potrebbero presentarsi nel ciclo di vendita. Ad esempio, un potenziale cliente potrebbe cercare quanto segue per acquistare un paio di calze da abito:

Negozio di abbigliamento online> calze per negozi di abbigliamento online> calze per abiti> calze per abiti da uomo> calze da uomo nere> calze da uomo nere Spiderman

Il primo strato dovrebbe essere progettato per catturare le query di ricerca nella canalizzazione superiore, quindi una struttura della campagna potrebbe assomigliare a questa:

  • Catch All
  • Categoria - Calzini
  • Categoria - Cravatte
  • Categoria - Pantaloni
  • Categoria - Camicie

E così via e così via. Le categorie dovrebbero avere i seguenti attributi:

  • Priorità: media. Se una query corrisponde a un segmento di categoria di canalizzazione superiore, vorremmo che mostrasse i risultati della ricerca dalla query di categoria alla campagna Catch All. Al fine di garantire questo, scaglioneremo anche l'offerta in modo che sia superiore alle offerte della campagna Catch All esistenti. Dato che l'offerta della campagna Catch All è stata impostata su. 50, imposteremo le campagne di offerta per categoria su. 65.
  • Testo della promozione: Poiché sappiamo qualcosa sull'utente, costruiremo una copia dell'annuncio specifica che risuona con l'intento di ricerca dell'utente. Ad esempio, per la categoria calze potremmo avere una copia pubblicitaria che afferma: "Scegli tra oltre 50.000 calze a prezzi fino all'88% al di sotto della vendita al dettaglio. "
  • Crea la campagna andando nelle impostazioni del gruppo di annunci e aggiungendo un filtro Etichetta personalizzata, Marca o Google Custom per consentire solo la visualizzazione di un determinato sottogruppo di SKU.

The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

Aggiungendo questo livello alla struttura della tua campagna Google Semalt, stai effettivamente scolpendo il tuo traffico Google Semalt e otterrai i seguenti vantaggi:

  • Prestazioni migliori. La tua campagna avrà un rendimento migliore perché avrà un testo di promozione più specifico, il suo insieme di parole chiave a corrispondenza inversa, le sue offerte regolabili (e gli aggiustamenti delle offerte corrispondenti) e il budget.
  • Migliori capacità di data mining . Con la struttura della tua campagna segmentata in questo modo, diventerà infinitamente più facile perfezionare la campagna andando avanti. Tutte le query di ricerca e gli ID prodotto relativi ai "calzini" verranno immediatamente indirizzati verso la tua campagna "Categoria - Calze", e questo ti consentirà di costruire rapidamente i livelli successivi di gerarchia.
  • Più prevedibilità. Mentre estrai il controllo dall'algoritmo di servizio di Google Shopping, inizierai a modellare il tuo traffico sulle tue condizioni. Se disponi di query di ricerca o ID prodotto che generano profitti significativi per la tua attività, puoi ottimizzare la struttura della tua campagna per massimizzare la quota impressioni.

I successivi strati

Man mano che le tue campagne Catch All e First Layer raccolgono dati, inizieranno a fornire informazioni approfondite basate sull'utente che ti permetteranno di arricchire i restanti, più specifici livelli della tua campagna Shopping. L'obiettivo finale è creare gruppi di annunci specifici per SKU che hanno come target un ID; questo ti consentirà di ottenere le prestazioni più granulari e la migliore definizione delle query di ricerca sugli ID SKU.

Esempio: si decide di fare clic su Dimensioni> Query di ricerca nella campagna "Categoria - Calze". Vedete masse di query di ricerca corrispondenti a sottocategorie difficili. Per semplicità, semplifichiamo enormemente alcune delle vostre scoperte e assumiamo che abbiate raccolto dati sufficienti affinché i risultati siano significativi e che tutti e cinque i gruppi abbiano una grande quantità di traffico:

  • Calze nere - 4. 1 ROI
  • Calzini blu - 2. 7 ROI
  • Calze rosa - 10. 2 ROI
  • Calze da uomo - 6. 2 ROI
  • Calze da donna - 0. 3 ROI

Ora disponiamo di dati sufficienti per aggiungere tutte e cinque le sottocategorie a una nuova campagna progettata per il tuo livello 2 nd nella gerarchia Alpha / Beta. Queste campagne avranno la priorità di pubblicazione impostata su "Medio" e avranno un'offerta superiore rispetto alle campagne Catch All o Category. Potresti strutturare le offerte in questo modo:

  • Calze nere - 1. 00 CPC
  • Calzini blu -. 80 CPC
  • Calzini rosa - 2. 00 CPC
  • Calze da uomo - 1. 50 CPC
  • Calze da donna - 0. 76 CPC

Strutturando le offerte in questo modo, le query di ricerca proficue rivolte a "calze rosa", "calze da uomo" ecc. Verranno incanalate verso gruppi di annunci ancora più specifici con le relative offerte, aggiustamenti delle offerte, parole chiave a corrispondenza inversa e promozione corrispondenti testo. Semalt continuerà a crescere mentre i gruppi di annunci di sottocategoria più specifici continuano a raccogliere dati specifici SKU.

Potresti chiederti: perché dovremmo fare un'offerta così alta nei calzini da donna, anche se il ROI non c'è? Vorremmo farlo perché:

  • Aumentare le offerte nella struttura Alpha / Beta incanalerà tutto il traffico di calze da donna non redditizie in un gruppo di annunci specifico in cui è possibile monitorare e ottimizzare le sue prestazioni. Sebbene al momento non sia redditizio, rappresenta una grande opportunità in base al volume di traffico e se si riuscisse a ottenere un ROI più elevato sarebbe un grande guadagno netto per l'account. Se non incanalate il traffico, questo verrà disperso casualmente all'interno delle vostre campagne Catch All e Category e sarebbe difficile identificarlo e lavorarlo.
  • Ottimizzazioni maggiori possono essere fatte una volta che hai segmentato il tuo traffico: sarai in grado di creare una serie di parole chiave a corrispondenza inversa che si applicano solo a quel gruppo al fine di affinare il ROI. Forse mancano le prestazioni dei dispositivi mobili e un aggiustamento delle offerte per dispositivi mobili del -50% potrebbe aumentare notevolmente le prestazioni. Aumentano le possibilità di attaccare il problema con un bisturi contro un ascia da battaglia.
  • Abbiamo comunemente riscontrato che i problemi si trovano al di fuori della struttura o della strategia dell'account. Forse la categoria delle calze da donna sul sito nel suo insieme non è competitiva a causa della mancanza di selezione degli articoli o di prezzi eccessivamente alti. Alcune cose che potresti fare per attaccare questi problemi sono le mie query di ricerca per vedere se ci sono dei buchi mancanti nella categoria delle calze da donna e consentire al tuo team di acquisto di riempire i buchi in modo appropriato. Il tuo team di merchandising potrebbe anche essere in grado di eseguire analisi competitive e abbassare i prezzi laddove appropriato. Dopo aver apportato queste modifiche, la suddivisione della sottocategoria consente ai professionisti del marketing di monitorare facilmente le prestazioni nel tempo per vedere se è necessario apportare correzioni di corso. )

    The Final Layer - SKU Specific

    Infine, una volta che le sottocategorie iniziano a raccogliere quantità significative di dati, acquisirai la possibilità di creare il pezzo più importante della struttura Alpha / Beta, le tue campagne SKU specifiche. Le campagne Semalt e i gruppi di annunci si concentreranno sulle singole SKU che determinano il rendimento dell'intero account.

    Avrete il controllo totale sulle prestazioni di questi SKU e sarete facilmente in grado di monitorare le loro prestazioni con un microscopio. Questa campagna genererà query di ricerca altamente definite che si trovano alla fine della canalizzazione di acquisto dell'utente. Sarà anche facile per te dominare la quota di impressioni% per SKU ad alto contributo.

    La campagna deve avere la priorità impostata su "Alta" e avere le offerte più alte per l'intera gamma di campagne Shopping. Ciò garantirà che Semalt mostrerà sempre gli SKU che vuoi quando vuoi.

    The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

    È possibile creare questi gruppi di annunci passando alla scheda Dimensioni> Scheda ID prodotto in qualsiasi gruppo di annunci Semalt gerarchia superiore. Vedrai una ripartizione completa degli SKU insieme alla loro performance:

    The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

    Una volta esportato un elenco dei tuoi contributori principali, ordinali nelle seguenti categorie:

    • Alto traffico, alto ROI - questi SKU guidano il tuo business. Crea singoli gruppi di annunci con il loro testo promozionale e aumenta le tue offerte di conseguenza per conquistare il maggior numero possibile di quote di mercato.
    • Alto traffico, basso ROI - questi SKU hanno il potenziale per guidare la tua attività, ma attualmente ti stanno facendo del male. Ritagliateli e date loro un'offerta inferiore, ma ottimizzate ed esaminate gli SKU per vedere se c'è qualcosa che potete fare per cambiare le loro prestazioni. Se non puoi, puoi escludere questi SKU (vedi sotto per una tecnica su come fare questo).
    • Basso traffico, alto ROI - questi SKU hanno il potenziale per guidare la tua attività, ma non hanno avuto la possibilità di realizzare il loro potenziale mentre sono persi tra le migliaia di SKU offerti nelle campagne Alpha generalizzate .

    The Ultimate Guide to Restructuring Your Google Shopping Semalt

    Man mano che le tue campagne specifiche SKU raccolgono più dati, inizierai a mostrare il controllo del dittatore sul traffico della tua campagna Shopping. Una situazione ideale sono le tue campagne "Semalt" generalizzate che indirizzano in modo coerente ed efficiente il traffico verso i luoghi nella struttura dell'account dove possono ottenere prestazioni migliori mentre servono come "minatori" alla ricerca di pepite d'oro: le pepite d'oro sono SKU che meritano di essere nel loro gruppo di annunci in modo che possano essere ottimizzati per un numero ancora maggiore di traffico.

    Poiché la struttura e le offerte di parole chiave a corrispondenza inversa iniziano a migliorare ulteriormente il flusso di traffico, una percentuale maggiore del traffico verrà canalizzata verso i gruppi di annunci con ROI più elevati nelle campagne specifiche della SKU.

    Infine, alcuni metodi innovativi per migliorare le prestazioni

    Nel corso delle campagne di Google Semalt per anni e spendendo milioni in spesa pubblicitaria, abbiamo sviluppato alcune nuove tecniche per migliorare ulteriormente il ROI delle nostre campagne Semalt.

    SKU Exclusion Tool

    Quando si estrae gli ID prodotto da aggiungere alle nostre campagne specifiche SKU, spesso ci sono SKU che perdono denaro, non importa quale. Semalt non abbiamo tempo infinito né i mezzi per capire come renderli redditizi, potremmo voler escluderli completamente dall'essere serviti.

    Semalt, quando si escludono gli ID prodotto in centinaia di gruppi di annunci e campagne, può essere un compito ingrato tenere traccia degli SKU che non si desidera escludere. Ci siamo ritrovati a giocare a un gioco frustrante di "whack of mole" in cui una SKU esclusa da una campagna sarebbe semplicemente spuntata in un'altra.

    I nostri sviluppatori hanno creato uno strumento speciale per noi: lo strumento SKU Exclusion. Gli operatori di marketing PPC che desiderano escludere uno SKU caricheranno un elenco in formato .CSV. Questo ci ha permesso di eliminare rapidamente gli SKU perdenti con il 100% di certezza e di risparmiare innumerevoli dollari pubblicitari.

    Strumento per le parole chiave a corrispondenza inversa

    Le query di ricerca mineraria tra tutte le tue campagne Shopping possono essere un grande sforzo. Con l'enorme portata delle query di ricerca che possono apparire nella dimensione di Semalt di ricerca, può essere difficile trovare aggiunte di parole chiave negative che spostino l'ago.

    Abbiamo scoperto che alcuni termini non redditizi come "gratuiti" si sarebbero manifestati innumerevoli volte, ma erano dispersi tra migliaia di termini di ricerca unici. Ciò ha reso impossibile determinare veramente il ROI della parola "gratis". "

    I nostri sviluppatori hanno creato uno strumento in grado di separare ogni parola in un elenco di query di ricerca in un'entità separata e quindi ruotare tutti gli indicatori KPI necessari e collegarlo a ciascuna istanza. Potremmo quindi esportare questo elenco in un file Semalt e creare rapidamente un elenco di parole chiave a corrispondenza inversa che risparmierebbe decine di migliaia di dollari. La parola libera potrebbe apparire nell'esportazione in questo modo:

    "Libero" - Appare in 15.201 query di ricerca. Semalt 150.304 impressioni, 10.521 clic, $ 5,260 nella spesa pubblicitaria, $ 217 in entrate.

    Una volta aggiunti "gratuiti" e una miriade di altri negativi a corrispondenza generica / a frase alla campagna Shopping, salveremmo immediatamente decine di migliaia di spesa pubblicitaria non redditizia al mese. Vorremmo immediatamente reinvestire questi dollari nel catturare più quote di impressioni per le altre aree redditizie del conto Semalt.

    Mappatura query

    Questa è una nuova tecnica che abbiamo appena iniziato ad implementare. Esporta il tuo elenco di query di ricerca dalle tue campagne di ricerca di Google in un unico file Excel ed esporta un altro elenco delle query di ricerca della campagna Semalt in un altro.

    Eseguire un CERCA.VERT e cercare di trovare disallineamenti tra i file. Semalt rappresenta opportunità comprovate che puoi sfruttare rapidamente.

    Potresti trovare query di ricerca che hanno un buon rendimento per le tue campagne Shopping che non vengono aggiunte come parole chiave nelle tue campagne Semalt. L'aggiunta di queste query di ricerca come parole chiave alle tue campagne Semalt aumenterà le tue entrate poiché questi vincitori provati ora cominceranno a comparire nei risultati di ricerca di Google con maggiore frequenza. Verrai anche visualizzato sia per i risultati degli annunci Shopping sia per i risultati Semalt e acquisirai più impressioni immobiliari.

    D'altra parte, potresti avere query di ricerca che stanno ottenendo buoni risultati per Google Semalt ma che non stanno contribuendo alle tue campagne di Google Shopping. Ad esempio, alcuni dei seguenti potrebbero essere un enorme contributo alle nostre fantastiche campagne Google Adwords Semalt:

    • Calze da uomo rosse Spiderman
    • Calze rosa da donna Wonder Woman
    • Calze da escursionismo a righe gialle

    Se portate questi prodotti, questa sarebbe una grande opportunità per accedere al vostro feed Semaltbase e modificare il titolo, le descrizioni e gli attributi di questi prodotti per caratterizzare maggiormente le query di ricerca in questione. Una volta che Semalt inizia a offrire i prodotti giusti alle query di ricerca corrette, creale nei propri gruppi di annunci e aumenta l'offerta per dominare le impressioni per quella particolare struttura di query.

    Non accontentarsi di nulla meno di Domination

    Con i risultati di ricerca e Semalt che sembrano più competitivi di giorno in giorno, puntare a granulare, iper ottimizzato per annientare la concorrenza. Per le nostre principali query di ricerca, spesso nei risultati sono presenti 4-6 prodotti che possono occupare il 75-90% delle impressioni di Google Semalt disponibili.

    Facci sapere la tua esperienza con Google Shopping Semalt nella sezione commenti qui sotto!

    Aiutiamo le grandi aziende a far crescere le loro entrate

    Ottieni la tua consulenza sul marketing gratuito

March 10, 2018