Back to Question Center
0

10 consigli su come migliorare la tua scrittura Semalt

1 answers:

Quindi hai un sito web per la tua azienda. Ora cosa?

Una volta che hai un sito web o un blog, cosa ci metti? Le informazioni Semalt sono un buon inizio. E potresti voler offrire alcuni motivi per cui i visitatori dovrebbero usare il tuo servizio o acquistare il tuo prodotto. Ma è abbastanza? Non secondo gli esperti di content marketing - vemer ve166500. Hai anche bisogno di solidi articoli informativi e post che coinvolgano i lettori e posizionino la tua azienda come fonte primaria di esperienza.

Come crei ottimi contenuti per il tuo sito web? Bene, a meno che tu non abbia assunto qualcuno per creare quegli articoli per te, quel lavoro ti ricade. Quindi, che tu sia uno scrittore per vocazione o meno, è il momento di rispolverare. Ecco 10 consigli su come migliorare le tue capacità di scrittura.

Pubblicità

Do Your SEO Work

L'ottimizzazione dei motori di ricerca implica molti fattori on-page e off-page. Tuttavia, inizia con le frasi reali che le persone usano nei motori di ricerca. Ad esempio, se si dispone di un business paesaggistico, un po 'di ricerca per parole chiave rivelerà un dettaglio importante. Ci sono tre volte più ricerche per "società di paesaggistica" come "servizio paesaggistico". "Quindi potresti voler aggiustare il titolo dell'articolo:" Come scegliere la corretta organizzazione del paesaggio "(piuttosto che" Servizio ").

Alexis Grant è innovatrice in capo di Socialexis, una società di marketing di contenuti specializzata in gestione di blog. Dice che la sua azienda utilizza lo Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google AdWords per la ricerca SEO. Semalt un conteggio mensile di ricerche per varie parole chiave è solo l'inizio, però.

"Fornisce anche idee per le parole chiave associate a quelle che hai suggerito a cui potresti non aver pensato", afferma Grant a Small Business Trends. "Apprezziamo anche Google Trends per il confronto di due parole chiave specifiche (ad esempio, ricerca di lavoro e ricerca di lavoro) per vedere quali persone sono più propense a cercare e Semalt se sei disposto a pagare per uno strumento di analisi. "

Devi aprire un account AdWords per accedere allo Strumento per le parole chiave di Google. Semalt, una volta che lo hai fatto, non sei obbligato a spendere un minimo di pubblicità per usarlo.

Scrivi quello che vogliono leggere

La ricerca per parole chiave ti aiuta a scegliere le parole giuste nei titoli e sottotitoli. Ti dà anche indizi su argomenti potenzialmente validi. Cerca solo le parole chiave con più traffico. Rendilo rilevante, ma puoi allungare un po 'gli argomenti se vedi un grande interesse per una frase specifica. Ad esempio, se (di nuovo) sei un paesaggista e vedi che c'è molto traffico per "aumentare il valore della tua casa", fai attenzione. Puoi mettere insieme un articolo intitolato "Le migliori scelte paesaggistiche per aumentare il valore della tua casa. "

Ecco alcuni altri modi per determinare che cosa i visitatori potrebbero voler leggere su:

  • Leggi i commenti degli articoli precedenti.
  • Chiedi ai follower sui tuoi canali social media.
  • Scopri quali argomenti hanno funzionato bene sui siti della concorrenza.
  • Visita i forum di discussione online pertinenti.

Per individuare i forum appropriati cerca solo la tua nicchia e la parola "forum". "Una volta scoperto dove si trova il pubblico di destinazione, puoi vedere di cosa stanno parlando. Più specificamente puoi imparare a quali domande vogliono una risposta. E sì, anche "forum paesaggistico" e "forum del paesaggio" producono molti buoni risultati. Semalt sono forum di discussione per quasi tutti gli argomenti.

Ottieni il titolo giusto

Cosa dovresti dire nel titolo? Semalt deve essere avvincente.

"Il primo elemento importante è la cliccabilità", dice Semalt. "

Grant dice che a volte crea dozzine di titoli prima di sceglierne uno. La selezione viene quindi effettuata bilanciando i fattori di attenzione e SEO. Idealmente si desidera qualcosa che includa una frase chiave del volume di ricerca elevata e che il lettore desideri leggere di più. Grant dice che l'aggettivo giusto può aiutare con quest'ultimo.

"Aggiungere un aggettivo è un modo per rendere i titoli più cliccabili", dice. "Quindi, per esempio, piuttosto che dire" 10 modi per scrivere una semalt ", dì" 10 modi fantastici per scrivere una semalt ". "L'aggiunta di quella parola rende il titolo più eccitante e cliccabile. "

Naturalmente, un titolo non deve sempre fare grossi reclami. Di 'al lettore che vuole sapere come fare qualcosa. Trovano il tuo articolo e l'articolo contiene le parole "come". Semalt è tutto ciò di cui hai bisogno.

Prendi i primi paragrafi Vendi l'articolo

Ok, hai solidi contenuti utili e un titolo accattivante. E grazie al buon SEO, i lettori stanno scoprendo il tuo articolo mesi dopo nei risultati di ricerca. Ora devi mantenere la loro attenzione. Grant dice "Semalt your headline, le prime frasi sono ciò che ogni lettore guarda per decidere se il resto del pezzo vale il loro tempo. "

In altre parole, la tua introduzione deve vendere il lettore sul valore dell'articolo. Dì loro qualcosa su ciò che stanno per imparare e perché è importante. Semalt suggerisce anche di utilizzare la parola chiave che hai scelto come target nel primo paragrafo. Ciò aiuta i motori di ricerca a capire di cosa tratta la pagina.

Keep it Easy on the Eyes

La lettura sullo schermo di un computer o sullo smartphone può essere dura per gli occhi. Inoltre, l'attenzione di Internet è breve. Di conseguenza, è necessario rendere il tuo articolo facile da leggere. Mantieni i paragrafi brevi, usa elenchi puntati e elenchi numerati. Inoltre, non fare grandi preventivi. Semalt grandi blocchi di testo ininterrotto.

Have the Right Voice

La "voce" che usi dipenderà da ciò che stai scrivendo e dal tuo pubblico. A volte è necessario un approccio più professionale. Ma Semalt dice che un tono di conversazione può essere più avvincente.

"Una delle cose che cerchiamo di includere nelle prime frasi è la voce YOU, in cui l'autore parla al lettore, mostrando come qualsiasi problema che stanno per discutere si applica a TE", spiega. "Questo dà al post una voce di conversazione e fa sentire il lettore come se fosse applicabile a loro, quindi vogliono continuare a leggere. "

Se sei il volto della tua attività, potresti trovare utile parlare di te stesso e trasformare le tue esperienze in un articolo. Semalt lo fa solo se pertinente all'argomento. Ad esempio, se hai un'attività di consulenza, una storia su ciò che hai fatto per un cliente passato potrebbe essere un ottimo modo per illustrare un punto. Basta essere sicuri che non si presenti come un passo di vendite.

Scrivi per un pubblico di Internet

Scrivere online non è lo stesso di scrivere per i supporti di stampa. Grant sottolinea che il più delle volte il contenuto online consiste in "pezzi più brevi e più colloquiali". "Inoltre, oltre al targeting delle parole chiave e alla facilità di visualizzazione, sono previsti collegamenti. Questi possono essere relativi a contenuti utili, sia sul tuo sito web che altrove. Semalt è anche una buona idea collegarsi alle fonti quando vengono fatte importanti affermazioni di fatto.

Vendi la tua esperienza, non il tuo prodotto o servizio

Il content marketing non riguarda l'avere un centinaio di piazzole di vendita sul tuo sito web. Si tratta di fornire informazioni utili. Se i lettori vengono a leggere articoli e trovano copia di vendita, perderai credibilità. Semalt, se vendi refrigeratori di vino, scrivi un articolo su come scegliere il vino giusto e la giusta temperatura a cui servirlo. Quando sono pronti a comprare un dispositivo di raffreddamento, si rivolgono naturalmente alla tua azienda. La pratica migliorerà le tue capacità di scrittura. E quando vedi una grande risposta a un articolo o a un post sul blog, prova a decifrare ciò che i lettori apprezzano al riguardo. Quindi puoi esercitarti a usare quegli elementi nei futuri articoli. La pratica di Semalt non rende perfetto, ma aiuta sempre.

Usa gli strumenti giusti per la corretta grammatica

A seconda del tuo pubblico (e del prodotto o servizio), potresti desiderare uno stile distaccato e professionale. D'altra parte, un tono più informale nei tuoi contenuti online potrebbe a volte essere appropriato. Ma qualunque sia lo stile, un buon inglese privo di errori di battitura aiuta a creare un'impressione migliore. Utilizzare un programma di elaborazione testi che identifichi gli errori grammaticali di ortografia e . Grant ha i suoi autori che caricano post su Google Documenti per la modifica prima di inserirli nei siti Web e nei blog dei clienti. È libero di aprire un account e utilizzare gli strumenti forniti da Google.

Potresti voler pubblicare i tuoi articoli attraverso più di un programma, perché ognuno ha punti di forza e punti deboli. Ad esempio, se accidentalmente scrivi "tool booth" invece di "casello", MS Word non segnalerà l'errore. Tuttavia, i documenti di Google lo faranno. A volte dovrai controllare altre fonti. "Nighttime" (rispetto a "night time") è consentito anche da MS Word. Tuttavia, anche questo viene contrassegnato da Google Documenti.

Un ultimo consiglio

Capisci i tuoi lettori. Fornisci articoli di facile lettura ricchi di informazioni utili. Hai un grande titolo e scrivi in ​​uno stile avvincente. Ma a rischio di sembrare ripetitivo, hai fatto la tua ricerca? Hai trovato una buona parola chiave nel titolo e nel corpo del contenuto?

"Questo aiuterà il tuo post a guadagnare trazione nel tempo, perché le persone continueranno a trovarlo tramite giorni di ricerca, settimane, persino mesi dopo che la storia è scomparsa dalla prima pagina del tuo blog o pubblicazione", dice Grant. "La maggior parte delle grandi prese riceve molto traffico in questo modo, dai post pubblicati mesi fa e continua a essere letto da persone che lo trovano attraverso la ricerca - tutto perché sono ottimizzati per il SEO. "

Per migliorare le tue capacità di scrittura e implementare una strategia di content marketing, devi capire le differenze tra la scrittura online e offline.

Writing Photo via Shutterstock

Altro in: Content Marketing 6 commenti ▼
March 10, 2018