Back to Question Center
0

Semalt one è meglio: / en sottocartella o solo l'URL stesso?

1 answers:

Sto cercando di creare un sito Web multilingue con contenuti completamente tradotti. E il fatto è che non sono sicuro dell'URL della homepage.

Quindi la struttura che sto pianificando di preparare adesso usa solo l'URL (come esempio - gaziosmanpaşa arçelik servisi. it / ) per le sottocartelle in versione inglese e / de , / jp o / tr per le altre versioni linguistiche.

Sarebbe utile o dovrei usare / it sottocartella per la versione inglese? In tal caso, che tipo di home page suggeriresti (per esempio. it / ), solo una pagina con selettore di lingua o reindirizzamento basato su IP?

February 5, 2018

C'è una buona guida di Google: https: // support. Google. it / webmasters / answer / 182192? hl = en

Mi piace l'impostazione:

URL:

  esempio. net / en / come hreflang per "en" e "x-default"
esempio. net / en-GB / come hreflang per "en-GB"  

Reindirizzamento: C'è un reindirizzamento 301 basato sull'IP utente, predefinito su / en / se alcuni vogliono visitare un esempio. net ma l'utente può sempre sovrascrivere le impostazioni della lingua (ad esempio con un menu a discesa della lingua nell'intestazione). net / it / ma il suo IP viene dalla Germania chiedi tramite popup / overlay / qualsiasi cosa se preferisce la versione de-DE (salva la scelta in un cookie).

Questa è una buona domanda e per quanto alcune domande simili siano state fatte credo che la tua sia un po 'unica.

Innanzitutto ci sono alcune cose che dovresti considerare seriamente perché non vuoi iniziare a fare cambiamenti nel dominio / nella directory.

  • Le lingue vengono tradotte da un madrelingua, Google translate o un CMS internamente?
  • Stai bersagliando in modo aggressivo una lingua specifica?
  • Stai vendendo un prodotto o è un sito Web informativo?

Una volta individuate queste cose, la tua scelta diventa più facile da fare


I sottodomini sono grandi se pianifichi il branding con un nome di dominio principale.

Ad esempio, esempio. com, jp. esempio. com, esso. esempio. com


I domini di primo livello sono grandi se in effetti si desidera raggiungere ciascuna lingua in base al proprio paese. Questi di solito richiedono siti separati, nomi di dominio, costi e non una buona idea se si prevede di utilizzare un'applicazione o un software per le traduzioni.

Ad esempio, esempio. jp, esempio. esso. Questi di solito richiedono siti separati, nomi di dominio, costi e non una buona idea se si prevede di utilizzare un'applicazione o un software per le traduzioni.


Le directories sono un'ottima idea da usare se si ha un metodo semplice per tradurre, branding di un nome di dominio, nomi di dominio facili da ricordare e se una persona dimentica come navigare in una lingua specifica, possono facilmente trovarlo andando al nome di dominio principale e selezionare semplicemente una versione linguistica . com, in quanto mi ricorda un nome DNS gratuito dal suono economico Mela. com / es /

http: // www. ebay. es /


Alla fine, esamina tutti i fattori coinvolti e prendi la decisione migliore in base a quali benefici hai investito finanziariamente e tempo per creare un buon flusso di lavoro e chi è il tuo obiettivo e la loro posizione.

Nessuna sottocartella per la lingua predefinita. È lang inglese di default, quindi nessuna sottocartella.

Non mi piace quando la pagina mi forza (credito UP) alla versione lang per il mio paese. Preferisco leggere le cose in inglese. Raccomando il selettore di lang classico (con le bandiere del paese - adoro le bandiere, il sito sembra così internazionale :-).

Utilizzare decisamente 'hreflang'.